Recommended if You Like
Biffy Clyro Permanent Ability Red Hot Chili Peppers

Genres You Will Love
Pop: Pop/Rock Rock: Funk Rock Moods: Mood: Dreamy Moods: Mood: Upbeat Rock: Modern Rock

By Location
ITALY

Links
Official Website Facebook Fan Page Youtube Channel Soundcloud Twitter

Piqued Jacks

Piqued Jacks describe their sound in their own words: “being able to speak without impediment; having sex in the most intense way possible; expressing ourselves 100%”. You have to hear it to experience it for yourself.

Piqued Jacks are brave souls. Rising from a small village in Italy, they have methodically made their way from obscurity to Austin, the heart of the indie music scene, performing 2 showcases at SXSW 2013. Their powerful alliance and headstrong vision has resulted in rapid success and the positive flow of their career indicates a confident band gaining serious momentum.

Back in 2006, the Piqued Jacks were anything but serious. They causally acquired the band name after someone drops a bass during rehearsal. The damaged jack resembled an erect penis and the boys felt the sexual allusion suited their sound. A few years later, something clicked, a unified connection to the music making process, and from 2010 to 2011 they released two EP’s, conquering Italian airwaves such as Rai 1, Radio Rai 1 and Mediaset Italia 2.

Sensing something brewing by July of 2012, the boys hunkered down in an old house in the Tuscan countryside with graphic designer comrade and roadie brother BlackLimo. This spiritual retreat allowed them to break down musical barriers and demo songs for a new EP.

In August of 2012, after contacting Grammy Nominated producer Brian Lanese and being invited to come and record their EP with him, the band began their American odyssey, landing in a hotel by the Hollywood Chinese Theater. They recorded 6 songs at breakneck speed. The resulting EP is titled Just a Machine; a moody and muscular record with flickering funk guitar mingling with carnal rock.

After acquiring a manager shortly after, they decided to move the entire outfit from Italy to Austin, TX and are now all officially Austin transplants. The move has only made their conviction stronger and their camaraderie is palpable in both their new EP and their live show. This talented band of brothers seem to scream “this is not your usual attention seeking group of young men” as there are no hidden agendas or rivalries between them. They know the strength of their sound and brand is born from their powerful friendship.

Piqued Jacks are:
E-King (Andrea Lazzeretti) – lead vocals & piano
Penguinsane (Francesco Cugia) – guitar & backing vocals
littleladle (Francesco Bini) – bass & backing vocals
ThEd0g (Matteo Cugia) – drums & backing vocals
----------------
I Piqued Jacks sul loro sound: “è come parlare senza nessun freno, fare l'amore nel modo più intenso, esprimersi al massimo possibile”. Per “sentirlo”, però, dovete ascoltarlo.

I Piqued Jacks sono anime coraggiose. Partendo da un piccolo paese italiano si sono fatti strada dall'oscurità fino ad Austin, il cuore della scena musicale indipendente, suonando due volte durante il South by Southwest del 2013. Il forte legame e la visione tenace hanno rapidamente ripagato con successo, e lo scorrere positivo della loro carriera è segno di una band consapevole che sta prendendo un grande slancio.

Andando indietro al 2006, i Piqued Jacks erano tutto fuorché seri. Scelsero il nome per caso, quando il basso sfuggì di mano ad uno di loro e cadde per terra durante le prove. Il jack piegato sembrava in erezione, allusione ideale per un sound energico e passionale. Poi qualche anno dopo è scattato qualcosa, una connessione di tutti nel creare musica, e così dal 2010 al 2011 hanno pubblicato due EP, attirando le frequenze italiane di Rai 1, Radio Rai 1 e Mediaset Italia 2.

Sentendo fermentare qualcosa nel luglio 2012, i ragazzi si sono chiusi in una vecchia casa sulle campagne toscane, con il graphic designer ed amico Lapo Roccella ed il roadie e fratello BlackLimo: il “ritiro spirituale” li ha aiutati a scavalcare le loro barriere musicali, facendoli uscire con i demo per un nuovo EP.

Ad agosto 2012, dopo aver contattato il produttore Brian Lanese (nominato ai Grammy Awards) ed essere stati invitati da lui a Los Angeles, i Piqued Jacks hanno iniziato la loro odissea americana, atterrando in un hotel vicino al Teatro Cinese di Hollywood. Sei canzoni registrate a velocità folle sono diventate il loro ultimo EP “Just a Machine”, un disco pieno e multiforme, con chitarre guizzanti di funk fuse ad un rock viscerale.

Trovato un manager poco dopo, hanno deciso di trasferire l'intero equipaggiamento dall'Italia ad Austin, Texas, dove adesso sono ufficialmente trapiantati. Il trasferimento non ha che reso più forte la loro determinazione, e la loro unione è palpabile sia nel nuovo EP che ai loro concerti. Un talentuoso gruppo di fratelli che sembra urlare “questa non è la solita band di ragazzini in cerca di attenzioni”, senza progetti nascosti né rivalità fra loro; sanno bene che la forza della loro musica e del loro stile nasce da quella solida amicizia.

I Piqued Jacks sono:
E-King (Andrea Lazzeretti) – voce & piano
Penguinsane (Francesco Cugia) – chitarra & cori
littleladle (Francesco Bini) – basso & cori
ThEd0g (Matteo Cugia) – batteria & cori