Mamasita | Per Buona Sorte

Go To Artist Page

Recommended if You Like
Bob Marley & The Wailers Jamaica Manu Chao 亜熱帯マジ-SKA爆弾

Album Links
More on MAMASITA Official Web-Site MySpace page

More Artists From
ITALY

Other Genres You Will Love
Latin: Latin Pop World: Reggae Moods: Mood: Party Music
There are no items in your wishlist.

Per Buona Sorte

by Mamasita

latin, reggae and freshness
Genre: Latin: Latin Pop
Release Date: 

We'll ship when it's back in stock

Order now and we'll ship when it's back in stock, or enter your email below to be notified when it's back in stock.
Sign up for the CD Baby Newsletter
Your email address will not be sold for any reason.
Continue Shopping
just a few left.
order now!
Buy 2 or more of this title and get 10% off
Share to Google +1

Tracks

To listen to tracks you will need to either update your browser to a recent version or update your Flash plugin.

Sorry, there has been a problem playing the clip.

  song title
share
time
download
1. Intro
Share this song!
X
0:18 album only
2. Per Buona Sorte
Share this song!
X
3:27 album only
3. E' Sabato Sera
Share this song!
X
2:58 album only
4. La Notte Scivola
Share this song!
X
3:32 album only
5. Africa Bolivia Paraguay
Share this song!
X
4:17 album only
6. Anni 80
Share this song!
X
3:21 album only
7. Pinne Fucile Ed Occhiali
Share this song!
X
2:51 album only
8. Sitting in the Morning Sun
Share this song!
X
4:02 album only
9. Cielito Lindo
Share this song!
X
3:32 album only
10. Pampero
Share this song!
X
3:28 album only
11. Arcobaleno Di Stelle
Share this song!
X
4:10 album only
12. Only Jah Knows
Share this song!
X
4:42 album only
13. Jah Rastafarian
Share this song!
X
4:54 album only
preview all songs

ABOUT THIS ALBUM


Album Notes
The young MAMASITA started in 2004 in Cesena (northern Italy), when a group of italian guys,living in the same area, decided to work together on this musical project.

They were attracted and influenced by "heroes" like Bob Marley, jamaican 60's rocksteady-ska, Manu Chao and the italian singer of the 70's.
The result MAMASITA style was a combination of these musical genre, called "mezcla" (reggae, ska, rumba, salsa, blues and rock) going towards italian, latin and caribbean melodies. The lyrics are in italian, spanish and english.

The age is between 22 to 25 years old. During 2005 the band contacted Tam Tam Studio to record a demo for the band, the energy, the freshness and powerful live sound convinced us to produce the record.

So on, the first album realized is "PER BUONA SORTE", the debut album.

Band leader, is the singer Alessio Fabbri (Hailè), singer, guitar player and composer.
The band is centered by a powerful rythmic session (Davide Zozzi on drums, Enrico Massari on bass, Davide Salghini percussions), a versatile and refined guitar player (Alessandro Medri) and a brass section directed by Ettore Bravaccini on saxophones.


Reviews


to write a review

KD COBAIN - Nicolò

Gli scenari dei testi fanno viaggiare l'ascoltatore tra passato e presente, tra
Nonostante le ritmiche prettamente jamaicane i Mamasita sono romagnoli e oltre a suonare ritmiche in levare uniscono alle percussioni e ai fiati delle melodie propriamente italiche. "Per buona sorte" introduce nel mondo dei Mamasita fatto di atmosfere spensierate cantate rigorosamente in italiano, a parte "Sitting in the morning sun", "Only Jah knows" e "Jas Rastafarian" che sfoderano tutta l'anima reggae della band.

Non manca neppure la cover "Pinne fucile ed occhiali" di Edoardo Vianello, artista prediletto dalle band reggae e ska per la scelta delle reinterpretazioni. La tradizione cantautorale italiana si fonde a sonorità lontane geograficamente dal nostro Paese, che dal Centro America si spostano anche nel Sud del Nuovo Continente grazie al brano "Cielito lindo".

Gli scenari dei testi fanno viaggiare l'ascoltatore tra passato e presente, tra vecchio e nuovo continente. Tredici brani compongono "Per buona sorte" un album che non porta innovazioni allo scenario reggae né a quello ska, ma che sarà sicuramente apprezzato da chi ama le "good vibrations" .

Guido Rolando

Per buona sorte è l’album di questa band romagnola
Ci sono canzoni, poche non tutte chiaro, e dischi, beh di questi ancora meno, che non sai perché – sarà il frutto di una strana alchimia – ti entrano dentro e accompagnano le tue giornate.

Basterebbero queste pochissime righe per esprimere la forza dell’album di esordio dei Mamasita, band nata nel 2004 in Romagna che propone un’interessante rivisitazione mediterranea di ipnotiche musiche giamaicane unite a trascinanti ritmi cubani e sudamericani.

Per buona sorteesprime al meglio tutta la raffinatezza, l’originalità e la grande energia musicale che i Mamasita hanno convogliato nello stile mezcla: reggae, ska, rumba, salsa, blues, rock.

Preceduto dall’uscita del singolo promozionale la scorsa estate che proponeva Per buona sorte e la cover Pinne fucile e occhiali oggi i Mamasita sono trasmessi in rotazione su Radio Deejay e Playradio con la canzone La notte scivola.

La band è composta da nove, ottimi musicisti a cominciare dal front-man Hailé al secolo Alessio Fabbri.

La sezione ritmica è potente grazie all’abilità di Davide Zozzi alla batteria, Enrico Massari al basso e Davide Salghini alle percussioni.

Non di meno valore sono il chitarrista Alessandro Medri, poliedrico e raffinato, e la trascinante sezione fiati che mette insieme Simone Mazzini alla tromba e tastiere, Ettore Bravaccini al sax, Andrea Magnani al trombone e Paride Silvio alla tromba giovane e vulcanica.

Anche i testi delle tredici tracce che formano il disco sono curati ei interessanti e spaziano dall’ironia alla poesia, dalla critica sociale al disimpegno.

Un’esordio che, già dal titolo, fa ben sperare nel suo intento: quello di incantare con lo stile mezcla il maggior numero di ascoltatori – e non solo in Italia, infatti il disco è distribuito anche in Giappone – mantenendo comunque inalterata la solarità e la piacevolezza della musica italiana.

Alessandra

Mamasita Per buona sorte
C’è da ammettere innanzitutto che ero partita prevenuta all’ascolto di questo disco. Lo stile “mezcla”, ovvero un mix di reggae, ska, rumba, salsa, blues e rock, suonava quasi come un mescolone e c’era il rischio di perdersi nei meandri della derivazione per finire in un banale agglomerato che sapeva davvero di poco. E’ con grande sorpresa (e sollievo!) che ho invece ascoltato questo lavoro e l’ho scoperto energetico, originale e tanto calorosamente giamaicano quanto raffinatamente italiano.

I Mamasita presentano attualmente una formazione di nove componenti ed un disco (sotto l’etichetta Tam Tam Studio Recordings) caratterizzato da un sound caldo, con una cura particolare delle liriche ( si spazia dall’ironia, alla critica sociale, al disimpegno, alla poesia) che si mescolano a ritmi trascinanti come quelli giamaicani, cubani e sudamericani. I pezzi migliori sono senz’altro la title track “Per buona sorte”, “La notte scivola” (decisamente più schierata verso lo ska) e la coloratissima “Cielito Lindo” . Molto simpatica anche la cover “Pinne fucile ed occhiali”.
Ormai avvezzi all’impatto con il pubblico e alle esibizioni live, i ragazzi romagnoli si accingono a pubblicare il disco oltre che nello stivale (in uscita il 30 Marzo) anche oltreoceano, in Giappone.

Sicuramente l’Italia non poteva chiedere per questo genere portavoce migliore!

Alessandra

Mamasita (Per buona sorte)
C’è da ammettere innanzitutto che ero partita prevenuta all’ascolto di questo disco. Lo stile “mezcla”, ovvero un mix di reggae, ska, rumba, salsa, blues e rock, suonava quasi come un mescolone e c’era il rischio di perdersi nei meandri della derivazione per finire in un banale agglomerato che sapeva davvero di poco. E’ con grande sorpresa (e sollievo!) che ho invece ascoltato questo lavoro e l’ho scoperto energetico, originale e tanto calorosamente giamaicano quanto raffinatamente italiano.

I Mamasita presentano attualmente una formazione di nove componenti ed un disco (sotto l’etichetta Tam Tam Studio Recordings) caratterizzato da un sound caldo, con una cura particolare delle liriche ( si spazia dall’ironia, alla critica sociale, al disimpegno, alla poesia) che si mescolano a ritmi trascinanti come quelli giamaicani, cubani e sudamericani. I pezzi migliori sono senz’altro la title track “Per buona sorte”, “La notte scivola” (decisamente più schierata verso lo ska) e la coloratissima “Cielito Lindo” . Molto simpatica anche la cover “Pinne fucile ed occhiali”.
Ormai avvezzi all’impatto con il pubblico e alle esibizioni live, i ragazzi romagnoli si accingono a pubblicare il disco oltre che nello stivale (in uscita il 30 Marzo) anche oltreoceano, in Giappone.

Sicuramente l’Italia non poteva chiedere per questo genere portavoce migliore!

Rambling


イタリアのラウンジ・キング、DOKTOR ZOILの新ユニットMamasitaのデビューアルバムを世界同時発売。レゲエ、カリプソmeetsイタリアン・ラウンジ!! 本格的なレゲエのサウンドメイクと、どこか遊び心を感じにやりとさせるイタリアン・ラウンジのプロダクションが、絶妙のバランスで混じ合い、科学反応を起こした新サウンドは本当に気持ちいい!! ノリの良い男性ボーカルの歌声と、波のように引いては寄せる極上のリズムで最高に癒される、これが2007年リゾート・アルバム。

RRRRRRR


spettacolarmente spettacolare.....