John Gentry Tennyson | Farragine

Go To Artist Page

Recommended if You Like
Chick Corea Ennio Morricone Philip Glass

Album Links
John Gentry Tennyson Nexhit PassAlong Tradebit FaithMP3 MusicIsHere PayPlay Apple iTunes Bitmunk Emusic GroupieTunes

More Artists From
United States - NY - New York City

Other Genres You Will Love
New Age: New Age Classical: New Age Moods: Type: Soundtrack
There are no items in your wishlist.

Farragine

by John Gentry Tennyson

Solo piano works based on poetry by the late Italian writer, Caterina Nagliatti. This collection of eight compositions is part of a larger multimedia installation created by artist, Carlo Arcesi....
Genre: New Age: New Age
Release Date: 

We'll ship when it's back in stock

Order now and we'll ship when it's back in stock, or enter your email below to be notified when it's back in stock.
Sign up for the CD Baby Newsletter
Your email address will not be sold for any reason.
Continue Shopping
available for download only
Share to Google +1

Tracks

Available as MP3, MP3 320, and FLAC files.

To listen to tracks you will need to either update your browser to a recent version or update your Flash plugin.

Sorry, there has been a problem playing the clip.

  song title
share
time
download
1. Allo Specchio
Share this song!
X
1:45 $0.99
2. Amore Impossibile
Share this song!
X
0:40 $0.99
3. Il Colore della Morte
Share this song!
X
2:54 $0.99
4. Il Muro
Share this song!
X
1:12 $0.99
5. Rimpianto
Share this song!
X
2:01 $0.99
6. Rinuncia
Share this song!
X
1:42 $0.99
7. Solitudine
Share this song!
X
3:02 $0.99
8. Tormento
Share this song!
X
0:40 $0.99
preview all songs

ABOUT THIS ALBUM


Album Notes
FARRAGINE

FARRAGINE is a collection of eight poems and eight short piano pieces based on those works. This audio collection is part of a larger multimedia work by Italian painter, Carlo Arcesi, that includes paintings, spoken word, and solo piano works based on the poetry of the late, Caterina Nagliatti.

POESIE (POEMS) BY CATERINA NAGLIATTI

ALLO SPECCHIO

Nello stagno
l'acqua è piatta
verde immobile.
È invitante
come un tappeto
di velluto.
Ma sul fondo,
tra l'erba
putrida
e la fanghiglia
s'annida
l'artiglio della morte.

Io sono
come quest'acqua:
serena e dolce
alla superficie.
Ma nel mio spirito,
come un polipo
gigante,
immobile
in attesa,
pronta a snodare
i suoi tentacoli,
sosta la Morte.


AMORE IMPOSSIBILE

Hai tinto di rosso
il mio tramonto,
giovane amico,
e l'ultimo tratto
della mia strada
verso l'infinito.


IL COLORE DELLA MORTE

Uno ad uno
la vita
ha strappato
i veli neri
che avvolgevano
la morte.

Oggi, per me,
la morte
ha il colore
rosato dell'aurora.
Aurora di speranze
deluse,
aurora di sogni
perduti,
aurora d'amore
finito.

Ho riposto
ancora per poco
la morte
in un cassetto:
ogni discoide
rosato
reca impresso
il suo nome.

Ed il suo volto
è quello
della libertà:


IL MURO

Dietro un muro
di speranze
di sogni
di desideri
ho barricato
la mia vita.

Al di là
c'era il futuro.

Ora il tempo
mi trascina
oltre quel muro
inconsistente.
E non trovo
niente.
Non ci sono
le speranze
i sogni
i desideri.

No c"è nemmeno
un futuro.


RIMPIANTO

La vita
a vent'anni
è un frammento
di cielo.
è quasi
a portata
di mano.
La vedi,
la sfiori:
è già tua!
La cogli
se vuoi,
Ma rimandi
a domani;
un domani
che attendi
e che sfugge,
che illude
e delude.
La vita
è tutta
un'attesa.
Rimane alla fine
quel pezzo
di cielo,
freddo
distante
incupito
da nuvole nere.
E scopri
che oggi ...
... è già ieri.


RINUNCIA

Figlio,
ti ho regalato
un atto d'amore
infinito:
ti ho rifiutato.
Ti avrei partorito
un gemello
e sarebbe stato
al tuo fianco
di giorno
di notte
per tutta la vita.
Ti avrebbe difeso
dagli altri
ma non da te stesso:
avrei generato
un coltello.

Non chiedo perdono
d'averti negato
la luce.
Ti ho fatto
un gran dono.
Oggi
son sola, ma tu
non sei disperato.


SOLITUDINE

La mia solitudine
ritorna sempre a me
come un boomerang
scagliato nel vento.
La ritrovo, a notte,
nell'ululo di un cane.
Di giorno
nell'ansia della folla.
Nell'inverno
di fronte a una spiaggia
sferzata dalla marea.
Sempre,
nei miei pensieri stanchi.
E a tutte le ore
in ogni angolo di casa mia.

Oggi ho racchiuso
la mia solitudine
nelle tue mani,
le belle mani
che hai sottratto a Fidia.
Adagiala in un luogo
ch'io non possa ritrovare
troppo presto.
La riprenderò.
Ma non adesso.


TORMENTO

Ascolto il battito
incessante
del tempo.
Mi martella le vene,
mi distrugge
poco a poco.

Quando l'eco
di questi colpi
si sarà spento
e giungerà
il silenzio,
dove troveranno
rifugio
i miei pensieri?

BIOGRAPHY

JOHN GENTRY TENNYSON

John Gentry Tennyson, pianist/composer and recording artist for Angel/EMI Records began his musical career in New York recording and performing with such diverse artists as Al Di Meola, Hiram Bullock, Will Lee, Rodney Jones, Tom Harrell, Chuck Loeb, Martika, Sophie B. Hawkins, Sarah Brightman and most recently as musical director for BJ Crosby and Jennifer Holliday. John has also toured Europe extensively with his group, the Real World Trio, with guest artists including Randy Brecker and Dewey Redman. He also plays every Monday night at the Iridium Jazz Club with the legendary, Les Paul (for the last 7 years). In addition to his Angel Records CD, Europa, two new European releases, PopJazz (Pop and Jazz Fusion) and Mi Rojita (Latin Piano Trio Music), are forthcoming this Spring and Summer of 2004, respectively. John Gentry Tennyson made his professional debut at age 11 with the University of Houston Symphony and started doing regular gigs at fourteen. His career took off after moving to Manhattan, where he began playing live or studio gigs with jazz greats, Eddie Gomez, John Patitucci, JJ Johnson, Danny Gottlieb, Mel Lewis, Joe Morello, and Diane Reeves.

FARRAGINE REVIEWS

"Like Bill Evans' John hails from the same place in the US--New York, not only is his piano style widely exceptional. The distinctive innovation here is the interplay of the parts of the composition sounding as a whole. Not only simpatico but quality improviser, John is a creatively fluid player. Definitely, another brilliant and aggressive musical thinker."
-James Close/Panartist.com (London)

ALBUM INFORMATION

Piano-John Gentry Tennyson

Recorded at QMasterMusic Studios, NYC/2004

Produced by John Gentry Tennyson.

All compositions and arrangements by John Gentry Tennyson.


Reviews


to write a review